Crea sito

Claudia Maestranzi

Opera candidata al concorso 9" Yin Yang

La natura intrinseca delle cose

2020

tecnica mista

cm 23x23

 

Testo a supporto 

L’artista, nella sua carriera, ha realizzato diverse opere ispirate al al Libro dei mutamenti I King , reinterpretando un testo fondamentale della cultura orientale. L'edizione europea , curata da R. Wilhelm, con la prefazione di C.G. Jung, ha creato un ponte con la cultura occidentale e la teoria psicoanalitica che compare in molte delle creazioni elaborate dalla pittrice in questi anni.

A seguito di questa esperienza ha voluto interpretare l’antichissimo concetto di di yin e di yang legandolo ai nostri archetipi e alla storia della nostra spiritualità.
Nel caso specifico l’opera è un novello Giano bifronte che comprende l’essenza maschile e femminile e mescola la luce e l’ombra, Uno sguardo intenso sia nella versione femminile che in quella maschile che si confonde nelle forme e nei colori non realistici, dalle tonalità tribali e per mezzo di una resa materica che rende tangibile lo sforzo di compensazione o, dovremmo dire, compenetrazione dei due elementi,

L’insieme produce un “super io” della società contemporanea che si frappone alla cultura della divisione, dell’odio e della violenza trasformandosi in energia, talvolta aggressiva e prorompente, ma fautrice di conoscenza e rispetto reciproco. Giano è il dio degli inizi, delle porte e dei passaggi, in una società che stenta ancora a riconoscere l’uomo/donna come appartenente ad un’unica razza, questo simulacro di divinità getta uno sguardo aperto, attento e deciso al cambiamento.

Opera candidata al concorso 9" Margini

Un’altra strada
2019
olio su cartone telato
cm 23x23 

“Anarchia architettonica” riscatto dal grigiore delle periferie

Un’altra strada Grigia palazzina di periferia e rivisitazione dello spazio
nella parte accanto, una reinterpretazione che avviene sulla base della
storia degli individui: accenni alla cultura araba, freschi tendaggi, tendine in
stile nordico e un colorato rampicante circonda una finestra dai colori
mediterranei. Periferia e marginalità rischiano di diventare sinonimi ma io
parto da un diverso assunto: chi vive in periferia conosce il centro, non
avviene il contrario, perciò chi è davvero marginale?

Claudia Maestranzi

Biografia

Nata a Genova il 01.06.1963

La mia è ricerca, passione, esperienza, tecnica e indagine - non si può nemmeno considerare un prodotto, semmai un lavoro ben fatto, inteso alla Havel. Così è se vi pare…

Formazione artistica

Laurea in lettere con indirizzo artistico - insegnante di lettere.

Sono stata curatrice di mostre d'arte in Italia (Piemonte e Liguria) per diversi anni.

Ideatrice di percorsi letterario-artistici.

Organizzatrice d'eventi artistico/culturali, curatrice di laboratori di educazione alla cittadinanza.

Illustratrice.

Fino ad oggi non ho voluto esporre, ho rifiutato i canali di vendita tradizionali perché non voglio sottostare ad alcun vincolo, voglio potermi esprimere liberamente senza i compromessi, le convenzioni, gli accomodamenti che il mondo dell'arte crea, suo malgrado. Negli ultimi anni vedo apprezzate le performances provocatorie a discapito di qualunque messaggio genuino, io non ho intenzione di adeguarmi per il solo bisogno di notorietà.

La radice di arte rimanda a "fare" nel senso di produrre, ars artis (sostantivo latino) è opera manuale, manufatto il cui elemento essenziale è l'abilità con le mani non a caso dette arti, così nell'antico germanico art equivale a "modo", maniera, in sanscrito abbiamo il sostantivo atra che significa ricchezza, bene materiale. L'arte perciò è lavoro, per la scienza contemporanea dunque energia (letteralmente dal greco essere al lavoro) perciò non può essere un mero passatempo perché non è qualcosa di cui si può fare a meno, semmai rappresenta lo spirito del proprio tempo e, quando è genuina pulsione, non insegue le mode. Ringrazio V. Mancuso che nel suo "la via della bellezza" ha dato voce al mio sentire, ha espresso ciò che mi frullava in mente da tempo e, grazie alle sue parole, ha trovato concretezza. Il mio agire spero sia all'altezza delle mie intenzioni.,

Tematiche

Caos + Logos - libertà - terra - ecologia

Tecniche

olio su tela / tavola

Bibliografia

M.Simonetta L'enigma Montefeltro

P.Daverio Il secolo spezzato delle avanguardie

U.Eco Storia della bellezza/storia della bruttezza

J-Morrisey Geni rivali

J. Richardson Picasso

Silvia Ronchey L'enigma di Piero

V.Sgarbi Gli anni delle meraviglie

V. Havel Il potere dei senza potere,

H Zinn Disobbedienza e democrazia

V Shiva Il mondo sotto brevetto

V. Mancuso La via della bellezza

E molti altri...

Attestati / Premi

Nel 2019 terzo posto nel concorso internazionale di arte contemporanea Air land 2.0 con il patrocinio della città di Torino  e della regione Piemonte