Crea sito

Claudia Lodolo

Opere

Opera candidata al concorso Posta dell'Arte 2020

Post-Car

2020
Inchiostri su cartoncino e acetato
cm 15x10


Il lavoro realizzato per “Posta dell’Arte” considera la lunga tradizione di spedire cartoline dai luoghi di villeggiatura e di turismo. Il viaggio, di per sé più importante della meta, si riduce ad  un’inscatolamento dentro nere automobili, avido di raggiungere il luogo prescelto. Leggendo le
scritte, ognuno avrà immagini diverse dall’altro.

Opera originale 100€ + spese di spedizione

Riproduizione formato biglietto d'auguri 2,50€ + spedizione

Claudia Lodolo - Prigioni

Prigioni

2019

Prigioni 2019, tecnica mista su forex, 23x23 cm

€ 299

(spese di spedizione assicurata incluse per Italia e EU)

Claudia Lodolo - Prodotti chimici

Prodotti chimici

2019, t.m. su cartoncino, 23x23 cm

€ 299

(spese di spedizione assicurata incluse per Italia e EU)

Claudia Lodolo - Asfalto bollente

Asfalto bollente 

2016, t.m. su carta cm 11,5x16.5 

€ 50

(spese di spedizione assicurata incluse per Italia e EU)

 

Claudia Lodolo - piogge acide

Piogge acide

2016, t.m. su carta cm 11,5x16.5 

€ 50

(spese di spedizione assicurata incluse per Italia e EU)

Claudia Lodolo - In croce

In croce 

2016, t.m. su carta cm 11,5x16.5 

€ 50

(spese di spedizione assicurata incluse per Italia e EU)

Claudia Lodolo - Invaders

Invaders

2014, t.m. su carta 47.5x49 cm

€ 350 

(spese di spedizione assicurata incluse per Italia e EU)

Claudia Lodolo - Gioco di società

Gioco di società

2018, collage su tavola Ø 30,5 cm

€ 275  

(spese di spedizione assicurata incluse per Italia e EU)

Space invaders

2014

tecnica mista su juta

120x120 cm

€ 1250

Approfondimenti: Space invaders

Space invaders è un quadro, di medie dimensioni, realizzato su juta nel 2014;

In quest’opera, rappresentativa della ricerca artistica portata avanti negli ultimi anni da Claudia Lodolo lo spazio, prima destinato alla natura, è rappresentato metaforicamente da una pecorella bianca isolata sullo sfondo catramato.

In alto, al centro, un piccolo disco volante osserva l’invasione incontrastata e dannosa operata dalla moltitudine di automobiline.

Nel lavoro di Claudia Lodolo i titoli, spesso ironici, sono parte integrante dell’opera, i temi affrontati, con apparente semplicità, trattano di rapporti complicati, di individualismo e omologante alienazione.

Con quest’opera Claudia Lodolo mette in campo una riflessione sulla distruzione messa in atto dall’uomo “macchinizzato”. 

Un modus operandi palesemente all’origine della crisi provocata dal coronavirus.

Quello che Claudia non aveva messo forse in conto, quando ha realizzato quest’opera, è la sorprendente velocità con cui la natura si è riappropriata di ciò che anni di industrializzazione e consumismo gli hanno rubato.

Tutti noi abbiamo notato come il fermo forzato delle attività produttive abbia reso l’aria più pulita, le acque più limpide e permesso la ricomparsa degli animali selvatici in spazi densamente antropizzati.

Il mio augurio, così come penso sia quello di Claudia Lodolo, è che questa un’opera venga smentita, che l’auspicabile svolta green dell’economia, realizzabile anche con azioni individuali, possa creare crescita e risolvere tanti problemi, anche di salute.

Opera vincitrice concorso 2018: 9" Rosso

Le mouton rouge

2018

tecnica mista su cartoncino,

misure: 9"x9" (22,86x22,86 cm)

€ 299

(spese di spedizione assicurata incluse per Italia e EU)

Testo a supporto dell'opera 

Le mouton rouge


Dato il colore rosso come tema,  “Le moutonrouge” (La pecora rossa), giocando con il noto nome del locale Moulin Rouge, è sia il simbolo di amore, ma soprattutto il simbolo di speranza scritta da Voltaire nel suo Candido: « […] Così discorrendo ei scorge un non so che di rosso lucente, che nuotava verso il suo bastimento. Fece staccare la scialuppa per conoscere ciò che poteva essere; era uno de’ suoi montoni, e Candido in ritrovare quel montone, provò un contento  maggiore dell’afflizione che avea provata in perderne 
cento tutti carichi di grossi diamanti d’Eldorado. […] Candido continuò le sue conversazioni con Martino.
Essi disputarono quindici giorni di seguito e in que’ quindici giorni essi eran tanto avanzati quanto il primo; ma
finalmente parlavano, si comunicavano delle idee, e si consolavano. Candido accarezzava il suo montone. - Giacchè io ho ritrovato te, diceva, potrò ben ritrovare la mia bella Cunegonda». 

Da alcuni anni ho concentrato il mio lavoro su quelli che io definisco “greggi”: le pecore e le automobili nel traffico. Entrambi si muovono tutti insieme, tutti nella stessa direzione. Il primo, quello di pecore, è un gregge “buono”, bianco, naturale; quello di automobili è un “gregge” brutto, sporco, inquinante.
La lotta fra la “civiltà” che avanza a passi di asfalto e la natura, sempre più intimidita e circoscritta in piccole
zone non urbanizzate, è il risultato di un percorso artistico che permea questi miei ultimi lavori e che si domandano se siano più stupide le pecore o noi umani che ci imbottigliamo in soffocanti tentacoli di asfalto.

Per maggiori informazioni sulle le opere dell'artista contattare il 3273371588

Claudia Lodolo

Beee (agnello d’oro) 2019, acrilico su cartone dorato, Ø 14 cm

Claudia Lodolo

Buco nero con pecora nera 2019, acrilico su tela 12x12 cm

Claudia Lodolo

Cars and stripes 2014, t.m. su juta 48x48 cm

Claudia Lodolo

Cielo minaccioso 2019, t.m. su tela 12x12 cm

Claudia Lodolo

Come le pecore 2014, t.m. su cartone 29.5x42 cm

Claudia Lodolo

Corrida 2015, t.m. su carta 45x43.5 cm

Claudia Lodolo

Fari nella notte 2015, t.m. su tavola 20,5x49 cm

Claudia Lodolo

Ferry boat 2019, acrilico su tela 45x55 cm

Claudia Lodolo

Les jouets sont fait 2018, acrilico su tela 50x70 cm

Claudia Lodolo

Luna Park 2015, t.m. su juta 90x130 cm

Claudia Lodolo

Macchine, pecore e fumo 2014, t.m. su tela 120x140 cm

Claudia Lodolo

Traffic 2014, tecnica mista su tela 70x100 cm

Claudia Lodolo

Macchinette di notte 2014, t.m. su tela 35x25 cm

Claudia Lodolo

Macchinette 2014, t.m. su tela 30x40 cm

Claudia Lodolo

Nuvole-Nuage 2014, t.m. su juta 48x48 cm

Claudia Lodolo

Ondate di traffico 2016, t.m. su tavola 15x15 cm

Claudia Lodolo

Panorama 2019, t.m. su tavola 11,4x18,4 cm

Claudia Lodolo

Parcheggi sotterranei 2014, t.m. su cartone 58.5x68.5 cm

Claudia Lodolo

Parcheggio in fila 2014, t.m. su carta 47.5x49 cm

Claudia Lodolo

Pecore, traffico e parcheggi 2014, t.m. su cartone 51.5x58.5 cm

Claudia Lodolo

Space invaders 2014, t.m. su juta 120x120 cm

Claudia Lodolo

Strada di campagna 2014, t.m. su tavola 33.2x70 cm

Claudia Lodolo

Stradario 2014, t.m. su tavola 65,5x64,5 cm

Claudia Lodolo

Tentacoli di asfalto 2014, t.m. su laminato plastico 97x150 cm

Claudia Lodolo

The white farm 2019, t.m. su tela, 80x80 cm

Per maggiori informazioni sulle le opere dell'artista contattare il 3273371588

Panorami. Claudia Lodolo - Catalogo 2019/2020

15€ + spedizione

Disponibile su AMAZON

Copertina flessibile: 52 pagine
Editore: Studio Lab 138 (21 novembre 2019)
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8894422178
ISBN-13: 978-8894422177

Peso di spedizione: 159 g

Abstract: 

Vincitrice del 9” Rosso, del concorso Cammini di Fede I ed., Claudia Lodolo, è nella ristretta rosa di artisti selezionati da Studio Lab 138 ed inseriti nella Galleria Online.
Sperimentatrice di soluzioni artistiche ecosostenibili

 Winner of 9” Rosso and of the first edition of Cammini di Fede, Claudia Lodolo is one of the artists in a small group selected by Studio Lab 138 and included in the Online Gallery.
Experimenter of ecologically sustainable artistic solutions

Claudia Lodolo: catalogo 2019

15€ + spedizione

Disponibile su AMAZON

Copertina flessibile: 59 pagine
Editore: Studio Lab 138 (4 aprile 2019)
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8894422135
ISBN-13: 978-8894422139
Peso di spedizione: 172 g

disponibile su Amazon in Formato KINDLE

Abstract: 

Il volume raccoglie le opere esposte nella mostra personale della vincitrice del concorso 2018 9" rosso: Claudia Lodolo. Vincitrice pari merito con Fabio Tasso è stata invitata ad esporre il proprio lavoro presso lo spazio espositivo Studio Lab 138.Nei paesaggi sintetizzati e privi di tridimensionalità, disseminati di pecorelle e automobiline, con leggerezza non superficiale, Claudia Lodolo intavola la sua riflessione sulla corrosione che l'uomo meccanizzato sta infliggendo al territorio, fagocitando il terreno su cui si è costruita la storia della nostra civiltà.

Claudia Lodolo

Biografia

Claudia Lodolo nasce a Roma nel 1965.
Cresce in un ambiente artistico: suo padre, Sandro Lodolo, creativo, grafico pubblicitario e regista di sigle televisive, caroselli e spot pubblicitari (fra i suoi lavori, autore del personaggio e della sigla “Rischiatutto”); sua madre, Isabella Fedeli, cantante di musica leggera per la RAI negli anni ’60.
Diplomata in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma, inizia a lavorare nel 1985 con suo padre, titolare della Lodolofilm che dal 1958 al 1968 aveva avuto come collaboratore l’artista Pino Pascali.
Claudia Lodolo dipinge preferendo temi concettuali. Contemporaneamente lavora come grafica indipendente nel suo studio.
Dal 2007 insegna disegno e pittura concettuale presso associazioni culturali e presso il suo studio laboratorio, organizzando anche, periodicamente, mostre d’arte con pittori locali ed allievi dei corsi.
E’ studiosa della vita e dell’opera grafica di Pino Pascali su cui scrive testi critici su cataloghi di mostre a lui dedicate. E’ suo un contributo su Pino Pascali, a cura di Anna D’Elia (Electa, Milano, 2010).
Nel 2012 pubblica la monografia 32 anni di vita circa. Pino Pascali raccontato da amici e collaboratori (Carlo Cambi Editore, Poggibonsi).
Dal 2008 si dedica alla valorizzazione e catalogazione dei disegni pubblicitari dell’artista insieme all’Archivio dell’Opera Grafica di Pino Pascali di cui fa parte, con sede presso la Galleria Frittelli Arte Contemporanea.
Collabora all’occasione a diversi progetti con artisti concettuali sperimentando la “street art” e la realizzazione di cortometraggi.
Vive e lavora a Castelnuovo di Porto.
Claudia Lodolo

Mostre Personali

2019
Claudia Lodolo
Studio Lab 138, Pavona di Castel Gandolfo (Roma)
2017
Meccanicart
DM Autosalone, Morlupo (Roma) - Personale
2012
Sveglia, Italia! & animalia
Centro culturale Artipelago, Castelnuovo di Porto (Roma)
2011
Slow
Scalacromatica, Roma, Roma
Claudia Lodolo
Galleria d’arte comunale, Morlupo (Roma) - Personale
Claudia Lodolo
Torretta Valadier di Ponte Milvio, Roma - Personale
2009
Senza senso
Galleria Le Tele Tolte, Calcata (Viterbo)
 

Doppie personali / Triple personali
2019
(Inter)action
Claudia Lodolo/Bahar Hamzehpour/Juanni Wang
Tripla personale, Spazio Faro, Roma
2018
Massimo Antonelli/Claudia Lodolo
doppia personale, Virus Gallery, Roma
2010
Aleksandra Ksperrek/Claudia Lodolo -Two women one world,
doppia personale, Caffè emporio, Roma

 

Collettive
2019
Tiny (Light), Temple University, Roma
2018
Tiny(Night), Temple University, Roma
9” Rosso, Palazzo Ruspoli, Nemi, (Roma)
9” Rosso, Studio Lab 138, Castel Gandolfo (Roma)
2017
Tiny (Yellow), Temple University, Roma
Terra, Posta Contemporanea, Ex convento di San Francesco, Posta (Rt)
2015
Exposta, Posta Contemporanea, Ex convento di San Francesco, Posta (Rt)
W il lupo W Morlupo, Biblioteca Comunale di Morlupo (Roma)
2012
Detenzioni. 30 artisti a Rocca Colonna, Rocca Colonna, Castelnuovo di Porto (Roma)
Bambini & Tsunami, Futuro& Natura, Casale di Tor di Quinto, Roma
Traccesvelate, Centro culturale Artipelago, Castelnuovo di Porto (Roma),
Donne alla rocca, Rocca Colonna, Castelnuovo di Porto (Roma)
Posta in gioco, Posta Contemporanea, Ex convento di San Francesco, Posta (Rieti)
2011
17 Marzo 1861: Donne prive di storia, Performance, Biblioteca Guglielmo Marconi, Roma
2010
Traccesvelate, Centro culturale Artipelago, Castelnuovo di Porto (Roma)
2008
Un corpo, una donna. Sguardi, specchi, vertigini, Biblioteca Elsa Morante (Ottobre), Ostia
Emozioni – espressioni: parlano le mani, Biblioteca Elsa Morante (Aprile), Ostia (Roma)